Diario 2012

Diario 2012

gen 6, 2013

Caro Diario.

Quante cose abbiamo fatto in un anno!

Basterebbe dire semplicemente “Grazie”.

Per le tante risate che hanno attraversato i mesi del 2012.

Per le emozioni vissute con lo Yoga della Risata.

Per quanti ci hanno detto… Che bello!

Su questo sito WWW.YOGADELLARISATA.EU abbiamo documentato molti di questi momenti. Il Calendario li ha segnalati: articoli, fotografie e video hanno raccontato qualcosa degli eventi che si sono susseguiti.

E sono stati tanti. Tutti belli. Diverse le persone, sempre coinvolgenti le risate. Ogni volta, una novità. Con la gioia riflessa negli occhi, impressa nel cuore. Per durare. Qualcosa da ricordare. Da raccontare.

Che momento la Giornata Mondiale della Risata per la Pace a Salò. Più di 70 persone, da province diverse hanno testimoniato che quando si ride qualcosa cambia dentro di sé e nel mondo.

Quel pomeriggio a dire che ridere è un abbraccio di pace

 

 

E dall’evento annuale alla pratica settimanale.

Il Club della risata di Lumezzane ha festeggiato a giugno il suo primo anniversario e abbiamo raccontato la sua storia in un’intervista radiofonica. Lì si rideva il giovedì, a Salò il martedì e il venerdì. A Brescia, di sabato. E che si fosse al Body Mind Center, al Centro per lo Sviluppo Armonico, al Centro Idea Salute oppure altrove, tanti o pochi che ci si ritrovasse, lo spirito è stato lo stesso: ridere. E star bene.

Lo Yoga della Risata a Brescia. E non solo.

Realtà diverse hanno voluto conoscere lo Yoga della risata e  hanno chiesto la nostra presenza: abbiamo avuto così la gioia e l’onore di ridere con dirigenti d’azienda e il loro staff. Anche i Clown di Pach Adams hanno riso con noi. E ora faranno del bene con una risorsa in più.

 

 

Lo Yoga della risata è entrato in eventi dalla cornice elegante. Abbiamo riso a Villa Avanzi e a Palazzo Arzaga e in hotel di prestigio, dando originalità a feste che celebravano la vita. Ma è andato con tanta spontaneità anche in serate di gruppi che volevano un momento diverso. Un serata di risate sulla spiaggia a fine luglio…

 

 

Da quando abbiamo capito e sperimentato quanto faccia bene ridere, è diventato un nostro impegno far conoscere i principi e la pratica dello Yoga della risata al mondo scientifico. Ho scritto una lettera ai medici di tutto il mondo. Ad alcuni l’ho consegnata personalmente, ad altri l’ho inviata: è pubblicata sul sito quale invito a chi a cuore la salute delle persone a prescrivere la risata.

Lettera ai Medici di Tutto il Mondo.

Ho anche chiesto al Ministro della Sanità di far entrare lo Yoga della risata nel Sistema Sanitario Nazionale: gli ho spiegato perché tale scelta sarebbe una nuova felice frontiera, sia a livello terapeutico che preventivo.

 Lettera al Ministro della Salute.

Abbiamo trovato disponibilità e il tempo dirà quando la semina porterà i suoi frutti. Ci hanno intanto chiesto di essere presenti al Convegno Provinciale dedicato alla “Medicina incontra la Medicina. E chi tuttavia ha intuito quanto bene faccia ridere, ci ha voluto al Convegno Nazionale dedicato alla Sindrome Fibromialgica.

Al Convegno di Medici in cui si parlava di Antinvecchiamento. 

Ed è immensa la soddisfazione di vedere con quanto entusiasmo un gruppo di 25 anziani attenda la sessione di Yoga della risata del lunedì mattina nella Residenza “Le Rondini” di Lumezzane.

 

yogadellarisata.eu

 

E i Seminari di Formazione con Certificazione Internazionale? Ad aprile, a settembre e a dicembre è stato per noi un onore oltre che un piacere insegnare lo Yoga della risata a persone provenienti dalle più svariate città d’Italia. Ora sono 60 i Leaders del Laughter Yoga International che abbiamo avuto la gioia di formare. Ci hanno lasciato qui le loro testimonianze.

 

 

E poi ci sono coloro che hanno conosciuto e iniziato a praticare lo Yoga della risata grazie all’ebook che è andato via via diffondendosi facendo sperimentare come sia facile e divertente portare gioia  e benessere nella propria vita e in quelle delle persone attorno a noi.

Ecco la presentazione dell’ebook.

E siamo felici così. Questo è il successo. Ci piace come lo descive il filosofo Ralph Waldo Emerson:

“Ridere spesso e di gusto; ottenere il rispetto delle persone intelligenti e l’affetto dei bambini; prestare orecchio alle lodi dei critici sinceri e sopportare il tradimento dei falsi amici; apprezzare la bellezza; scorgere negli altri gli aspetti positivi; lasciare il mondo un pochino migliore, si tratti di un bambino guarito, di un’aiuola curata o del riscatto di una condizione sociale; sapere che anche una sola esistenza è stata più lieta per il fatto che tu sei esistito. Ecco, questo è avere successo”.

Lasciamo alle spalle con riconoscenza l’Anno 2012 che ci ha insegnato quanto sia vera l’intuizione dello scrittore Nicolas de Chamfort:

“Una giornata senza risate è una giornata persa”.

Così abbiamo continuato a ridere. Anche sotto la neve.

 

 

Ora sappiamo…

Come Cambiare in Meglio la tua Vita e quella di Chi ti Circonda con l’Abitudine alla Risata!

Ah, dimenticavo! Abbiamo caricato su Youtube il video

NUMERO 100!