Un Mondo Migliore

Un Mondo Migliore

ott 18, 2016

Un Mondo Migliore? È nel sorriso del cuore. Dove danza, canta e ride la Vita

Io ci ho sempre creduto. Ma migliore di cosa? Migliore di come lo vedo ora.

Fin da bambino, nella mia ingenuità pensavo che ci sono persone buone ovunque e non sono sempre i bugiardi e quelli che fanno del male a vincere. Sono passati tanti anni e vado ancora fiero della mia ingenuità.

Quando penso al Mondo Migliore, sorrido.

Hai già ascoltato la canzone di Vasco? Anche lui disegna il Mondo Migliore.

Leggi qui il testo di queste belle emozioni:

Non è facile pensare di andar via
e portarsi dietro la malinconia
non è facile partire e poi morire
per rinascere in un’altra situazione
un mondo migliore

Non è facile pensare di cambiare
le abitudine di tutta una stagione
di una vita che è passata come un lampo
e che fila dritta verso la stazione
di un mondo migliore
e un mondo migliore

Sai, essere libero
costa soltanto
qualche rimpianto
sì, tutto è possibile
perfino credere
che possa esistere
un mondo migliore
un mondo migliore
un mondo migliore
un mondo migliore

Non è facile trovarsi su una strada
quando passa la necessità di andare
quando è ora è ora è ora di partire
e non puoi non puoi non puoi più rimandare
il mondo migliore
un mondo migliore

Sai, essere libero
costa soltanto
qualche rimpianto
sì, tutto è possibile
perfino credere
che possa esistere
un mondo migliore
un mondo migliore
un mondo migliore
un mondo migliore

Sì, davvero, tutto è possibile. Sperando contro ogni speranza. Anche quando piove.

Già tempo fa scrivevo che c’è Abbondanza per tutti. Proprio per tutti. Ne sono ancora convinto. La mia visione è intatta. Diceva Nietszche che “Ci sono ancora molte albe che devono sorgere”. Io ci sarò a vederne qualcuna”.

Malgrado quel che viene raccontato ogni giorno della malvagità degli uomini, sono convinto che l’Armonia è possibile e che, se l’abbiamo persa, possiamo ritrovarla. Forse non è neppure troppo lontana. In qualche angolo dell’universo del nostro cuore. Cerchiamola lì. Il Mondo Migliore parte da Noi.

Puoi credere che esiste un Mondo Migliore, ma devi essere disposto a pagare qualche prezzo. Quello più alto è la derisione di chi sputa sul tuo sogno. Magari con cattiveria; e lo fa perché fino ad ora non ha incontrato qualcuno che lo abbia amato.

Sì, possono deriderti per la tua ingenuità. Ma niente di brutto raggiungerà mai il luogo della tua anima dove tu crei il Mondo Migliore nei colori caldi della paziente attesa. La semina è già avvenuta. Mi sono rimaste impresse quelle parole che vengono da letteratura sacra e lontana: “Nell’andare se ne va e piange, portando la semente da gettare, ma nel tornare viene con gioia portando i suoi covoni“.

L’inganno potrebbe spegnerti il sorriso, ma tu non mollerai perché c’è una certezza inviolabile dentro di te: Si può ingannare tutti per un po'; si può ingannare qualcuno per sempre. ma non si può ingannare tutti per sempre” (A. Lincoln)

No, non è…. Ridi, pagliaccio…

Ma….  Sorridi, Ridi, Uomo che sogni e crei il Mondo Migliore.

Sai, essere libero
costa soltanto
qualche rimpianto
sì, tutto è possibile
perfino credere
che possa esistere… un Mondo Migliore

Leave a Reply