Buon Anno 2013

Buon Anno 2013

gen 2, 2013

Se ti trovi in un buco, non devi continuare a scavare.

Sapete, ci troviamo un po’ tutti in fondo ad un pozzo, ma possiamo attuare una strategia intelligente e molto efficace.

Ho trovato una storia interessante e voglio raccontarvela. Mi ha aiutato ad avere fiducia che dal buco prima o poi uscirò.

 

Un giorno l’asino di un contadino cadde in fondo ad un pozzo. L’animale ragliò pietosamente per ore mentre il contadino cercava il modo per tirarlo fuori.

Alla fine il contadino decise che l’animale era vecchio e che il pozzo aveva comunque bisogno di essere coperto. Non valeva la pena tirare fuori l’asino.

Quindi il contadino invitò i suoi vicini ad aiutarlo. Ognuno prese una pala e cominciò a gettare terra dentro al pozzo. All’inizio, quando l’asino si rese conto di cosa stava succedendo, ragliò disperatamente.

Poi, dopo un po’, con sorpresa di tutti si calmò. Dopo molte palate di terra il contadino finalmente decise di guardare dentro il buco e rimase meravigliato di ciò che vide.

Con ogni pala di terra che cadeva sulla sua schiena l’asino aveva fatto qualcosa di straordinario: se la scrollava di dosso e saliva di un gradino.

Mentre i vicini del contadino continuavano a spalare terra, l’asino se la scrollava di dosso e saliva sempre più in alto.

Molto presto l’asino raggiunse la cima del pozzo e scappò via al trotto.

Inizia un nuovo anno e probabilmente senti anche tu che continuano a caderti addosso palate di problemi che vorrebbero sommergerti. Non molliamo e proviamo a scrollarci di dosso tutto ciò che ci vorrebbe sotterrare.

Proviamo a risalire.

Con pazienza ce la faremo.

Buon Anno.

Leave a Reply